Casa Batllo


È il famoso edificio disegnato da Antonio Gaudí tra il 1852 e il 1926. La sua fonte di ispirazione è stata la natura. Di architettura curvilinea e sensuale, è un tributo spirituale in legno, ceramica e vetro. Dall'esterno sembra una casa uscita da una fiaba, con la sua facciata di strane forme e colori, nonostante al suo interno si intraveda la visione del futuro di questo architetto del XIX secolo.

Nella stessa strada, vale la pena ammirare altri due esempi della creatività modernista: la Casa Lleó Morera e la Casa Ametller. Questo blocco di edifici è noto come "la manzana de la discordia".